• Alberobello

    Storia Read More
  • Cultura

    Associazioni culturali, Gastronomia, Sport... Read More
  • 1
  • 2
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

burrata

Una delle più tipiche specialità del caseificio tra le paste filate è la burrata pugliese.

La burrata si differenzia per la sua particolare tecnica di fabbricazione e per le sue peculiari caratteristiche organolettiche che ne fanno uno dei più pregevoli prodotti caseari del mezzogiorno d’Italia.
La burrata è, in linea generale, ottenuta dalla combinazione di un formaggio a pasta filata, che costituisce l’involucro esterno, con uno squisito ripieno di panna fresca che, con il raffreddamento, solidifica burrificando.
La burrata tipica ha una forma a “sacco”  ed un peso variabile da 100 a 500 g. La pasta è morbida e pastosa all’interno, che racchiude un cuore di pasta pannosa e semifluida di colore bianco avorio, più compatta all’esterno di colore giallino.
Il sapore della “Burrata” , che va consumata in tempi brevi, è in larga parte affidato alla preparazione della “Stracciatella”, che deve avere il giusto rapporto mozzarella/panna.
La panna, inoltre, deve essere freschissima, dolce, della giusta consistenza (30 - 35% in grasso). L’odore è dunque tenue, un mix tra la panna montata e la “mozzarella fresca”, il gusto è delizioso, molto piacevole, per la estrema palatabilità durante la masticazione.
È un gustosissimo secondo piatto, da consumare freschissimo, senza alcun condimento. Avendo una shelf-life molto breve, va conservata in frigorifero. È ideale in accompagnamento a “frutti di mare” (ostriche, noci di mare, ecc.) con abbinamento di vini bianchi secchi, di gusto fruttato, serviti freddi.

Sitografia www.caseificiomalu.it

Si Ringrazia il Sig. Sante Lucarella per aver concesso l'uso delle sue "Ricette Casearie"

Potrebbe interessarti anche...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: