• Alberobello

    Storia Read More
  • Cultura

    Associazioni culturali, Gastronomia, Sport... Read More
  • 1
  • 2
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

logo volley thumbCOMUNICATO STAMPA N°5   - 25/10/2011

Volley Alberobello: Chapeau al Gioia, ora arriva il Triggiano

Arriva la prima sconfitta nella terza giornata di campionato.     

Zero punti nel match-clou della terza giornata: questo è il bilancio negativo del Volley Alberobello nella trasferta in quel di Gioia del Colle.

Solita formazione iniziale messa in campo dal mister Grasselli, quella che ha garantito le vittorie nelle prime giornate di campionato: partono Daniele Grasselli al palleggio con Gino Sozio opposto, Andrea Alfarano e Paolo Grasselli in banda, al centro Vanni De Biase e Gigi Menna, libero Francesco Tria.

 

Nel primo set le due squadre partono bene, iniziano una lotta punto a punto; Alberobello allunga la marcia portandosi sul 18-14, ma qualcosa si inceppa nei meccanismi della squadra, che si fa recuperare e superare. Sozio&co. cercano il recupero, ma l’ultimo punto è del Gioia, la quale approfitta di una battuta errata di Daniele Grasselli, che chiude il set sul 25-23.

Il secondo set è tutto da dimenticare; gli alberobellesi spengono completamente “la luce”, memori di come si è concluso il primo set. Gioia ne approfitta e parte subito con un buon vantaggio, portandosi subito sul 6-0, prima che Grasselli chiami il primo tempo discrezionale; bisognerà aspettare la metà del parziale per vedere una timida reazione dell’Alberobello, che comunque non porterà frutti. La squadra locale, trascinata dalla diagonale Milano-Rizzo, vince facilmente per 25-14.

L’ultimo parziale vede un Alberobello ritrovato nell’orgoglio, che quanto meno cerca di vendere cara la pelle, per uscire dal match con qualche punto utile per la classifica; punto su punto i ragazzi di Gianni Grasselli cercano di rimarginare il vantaggio del Gioia, ottenuto su un ottimo servizio a salto. Nonostante ciò, alcuni errori evitabili chiudono il set sul 25-22 in favore del TeamVolley Joya, alla quale va dato atto di meritare la vittoria, essendo più ordinata e più cinica nelle fasi salienti della gara.

 

Una sconfitta che servirà a riflettere e ad imparare dai pregi delle squadre avversarie, per ottenere la zona play-off; una zona che comunque è alla portata, considerato che dopo le prime tre giornate, la prima e la sesta sono distanziate soltanto di tre lunghezze. Ora toccherà al Triggiano far visita al palazzetto di via Viterbo, domani alle 18,30; una squadra che seppur ripescata all’ultimo, sta dimostrando in queste prime giornate di poter ben figurare nel secondo campionato della regione.

 

Ufficio stampa: ASD Volley Alberobello

Potrebbe interessarti anche...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: