• Alberobello

    Storia Read More
  • Cultura

    Associazioni culturali, Gastronomia, Sport... Read More
  • 1
  • 2
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


volley-30-nov-2012
I giallo-blu conquistano un importante successo contro un ottimo Copertino. Sabato la sfida che può decidere la vetta della classifica.

Sabato 24 novembre, il Palazzetto dello Sport di Alberobello si anima, ospitando la settima giornata del campionato regionale di serie D. La squadra di casa si ritrova ad affrontare la valorosa squadra del Volley Copertino con la quale condivide il secondo posto in classifica sotto il Palano che domina grazie ad una partita in più giocata, non avendo ancora affrontato la giornata di riposo.
Per Mister Pugliese la formazione iniziale rimane invariata trovando Nistri al palleggio, Comparelli opposto, Basile e Mignozzi schiacciatori, Mastrangelo e Menna centrali e Notarangelo libero, con capitan Danese a riposo per un infortunio.
Il primo set si presenta fin dall’inizio difficile per la squadra di casa che difficilmente riesce a mettere palla a terra, colta impreparata di fronte ad una squadra compatta che riesce a difendere molto e contrattaccare, lasciandosi scappare il primo set per 21-25.
Durante il secondo set sembra cambiare qualcosa nella mentalità dei giallo-blu che, grazie ad una importante serie in battuta e ad un gioco definito, convinto e con errori quasi del tutto assenti, riesce ad aggiudicarsi il secondo parziale per 25-9.
Nel terzo parziale nonostante i padroni di casa si portano subito in vantaggio per 7-2, un improvviso black-out nel gioco giallo-blu fa si che gli avversari, con un ottimo parziale di 7 punti consecutivi, riducono il gap iniziale; il match si trasforma in una partita a scacchi, combattuta punto a punto, fino a quando i leccesi con fatica riescono così a portarsi in vantaggio e ad aggiudicarsi anche il terzo set (20-25).
Da ora in avanti l’atmosfera si accende, la partita diviene ormai uno spettacolo di puro volley, sudata da entrambe le formazioni e senza regalare niente all’avversario; è così che inizia la quarta frazione di gioco, con una lotta serrata su ogni punto, ma a metà set i ragazzi di casa sembrano calare l’attenzione e di conseguenza il ritmo, complice anche i piccoli acciacchi dovuti ai precedenti infortuni del palleggiatore Nistri e del capitano Mignozzi. A questo punto mister Pugliese, sul punteggio di 22-16 per gli avversari, suona la carica chiamando un time-out e rialzando il morale dell’intera squadra; gli alberobellesi incoraggiati dal numeroso e caloroso pubblico, venuto per sostenere la squadra in questo match decisivo, riescono a dare il massimo, recuperando lo svantaggio ed a chiudere il set sul 28-26 grazie ad un muro di Menna.
L’orgoglio e la tenacia sopperiscono al calo fisico e nell’ultimo parziale i ragazzi sono decisamente incisivi ed hanno le idee ben chiare, lucidi e con la evidente voglia di vincere si aggiudicano con decisione il set con un parziale di 15-9.
Partita positiva per tutta la rosa, che si rivela compatta e soprattutto degna dei migliori avversari. Decisivo durante il match il sostegno del pubblico, dei ragazzi dei settori giovanili e di tutti gli appassionati di pallavolo che durante la partita hanno saputo mantenere alto il clima, talvolta mettendo in difficoltà la squadra ospite e favorendo i giocatori di casa aiutandoli in questa importante vittoria. Un successo che consente ai giallo-blu di limitare di un solo punto il distacco dalla capolista Martano, ma con un turno di riposo da osservare nella prossima giornata di campionato.
Per il Volley Alberobello, dunque, un’importante trasferta sul campo dell’Esseti pallavolo Nardò; non bisognerà sottovalutare il valore dell’avversario il quale, dopo un inizio di campionato molto difficile dovuto ad uno scherzo del calendario (prime due gare contro Martano e Copertino), ha ritrovato la continuità di risultati, posizionandosi ad un punto dalla zona play-off.

Tabellino: punteggio set (21-25/25-9/20-25/28-26/15-9)

Arbitro: Maria Luisa Traversa, spettatori: 120 circa.

Nistri 6, Mignozzi 19, D’Elia, Guagnano, Basile 13, Palasciano n.e., Menna 6, Comparelli 22, Leo n.e., Mastrangelo 4, Polignano, Notarangelo (lib), Fiume n.e.

Ace: 4, Battute sbagliate: 8.

Antonello Palasciano: Ufficio Stampa Volley Alberobello

Potrebbe interessarti anche...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: