• Alberobello

    Storia Read More
  • Cultura

    Associazioni culturali, Gastronomia, Sport... Read More
  • 1
  • 2
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

LOCANDINA AMA - Mansueto 29-12-2014 Omaggio a Beethoven

 

In collaborazione con Parrocchia“S.Antonio”-Alberobello
Lunedì    29 dicembre    2014
Chiesa di S. Antonio - Ore 20:30
Duo Violoncello e Pianoforte

Roberto MANSUETO violoncello
Vito VENEZIA pianoforte in

Omaggio a Beethoven
"Dove le parole non arrivano... parla la musica” (Ludwig van Beethoven)

Concerto di beneficenza – Ingresso libero

Le offerte raccolte durante il concerto saranno devolute alla famiglia della piccola Gioana per sostenere le cure specialistiche di cui ha bisogno per non rimanere paralizzata
Programma:

Sonata per Violoncello e Pianoforte op. 5, n. 2
-    Adagio sostenuto ed espressivo; Allegro molto più tosto presto
-    Rondò, Allegro

Klaviersonate op. 31, n. 2, detta "La Tempesta", per Pianoforte
-    Largo
-    Allegro Adagio Allegretto

Sette Variazioni WoO 46 per Violoncello e Pianoforte
sul tema di Mozart "Bei Mannern, welche Liebe fuhlen" dall'opera “Il flauto magico”


ROBERTO MANSUETO
Originario di Alberobello, ha cominciato a suonare il violoncello nella Scuola di Musica dell’AMA.
Diplomato con il massimo dei voti, lode e menzione presso il Conservatorio di Monopoli, sotto la guida del Mº Marcello Forte, è vincitore di numerosi concorsi nazionali ed internazionali.
Dopo aver debuttato giovanissimo con il Concerto in Do maggiore di Haydn e le Variazioni su Tema Rococò di Ciakovskij, si è perfezionato come primo violon- cello nell'Orchestra Giovanile Italiana, prima di essere invitato a ricoprire lo stesso ruolo nell'Orchestra Cherubini diretta da Riccardo Muti.
Nel 2013 è vincitore del Concorso internazionale di violoncello presso l'Orche- stra Nazionale dell'Accademia di Santa Cecilia, con la quale collabora dal 2010. Ha collaborato con i più grandi direttori e solisti del nostro tempo, esibendosi nei più noti teatri di Europa, Asia e America.
Attualmente si perfeziona con Luigi Piovano e Antonio Meneses. È membro del gruppo da camera Gli Archi di Santa Cecilia e suona in duo con il pianista Vito Venezia.

VITO VENEZIA
Intraprende giovanissimo lo studio del pianoforte, diplomandosi presso il Con- servatorio di Matera a soli 17 anni, con il massimo dei voti, lode e menzione. Vincitore di numerosi concorsi, si perfeziona in musica da camera presso i corsi dell'Orchestra Giovanile Italiana, in pianoforte presso l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia sotto la guida del M° Sergio Perticaroli.
Si è esibito per Radio Tre e Radio Vaticana e in importanti sale da concerto. Nel 2013 riceve dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano il Premio Giu- seppe Sinopoli, attribuitogli per meriti artistici e la carriera internazionale.
Nel luglio 2013, unico finalista italiano, è vincitore degli Imola Piano Awards e del premio speciale "Maestro Yang Yun".
Si perfezione in musica da camera presso l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia e suona in duo con il violoncellista Roberto Mansueto.



in collaborazione con

Parrocchia“S.Antonio”-Alberobello

 

 

 

Lunedì  29 dicembre   2014

Chiesa di S. Antonio - Ore 20:30

Duo Violoncello e Pianoforte

 

 

 

Roberto MANSUETO violoncello

Vito VENEZIA pianoforte in

Omaggio a Beethoven

 

"Dove le parole non arrivano... parla la musica” (Ludwig van Beethoven)

 

 

 

Programma:

 

Sonata per Violoncello e Pianoforte op. 5, n. 2

-  Adagio sostenuto ed espressivo; Allegro molto più tosto presto

-  Rondò, Allegro

 

Klaviersonate op. 31, n. 2, detta "La Tempesta", per Pianoforte

-  Largo

-  Allegro Adagio Allegretto

 

Sette Variazioni WoO 46 per Violoncello e Pianoforte

sul tema di Mozart "Bei Mannern, welche Liebe fuhlen" dall'opera Il flauto magico”

Potrebbe interessarti anche...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: