• Alberobello

    Storia Read More
  • Cultura

    Associazioni culturali, Gastronomia, Sport... Read More
  • 1
  • 2
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Volantino Giovani PassiSiete TUTTI INVITATI all'incontro con un “testimone di memoria” e con ”una tradizione da rinvigorire, forzando l’aurora, prima che l’amore finisca”.

Quest’anno…in marcia verso Barsento , ci guidano gli Orientamenti Pastorali per il decennio 2010-2020 della Conferenza Episcopale Italiana dal titolo “Educare alla vita buona del Vangelo”.

“Educare alla vita buona del Vangelo…farci discepoli del Signore Gesù, il Maestro che non cessa di educare a una umanità nuova e piena. Egli parla sempre all’intelligenza e scalda il cuore di coloro che si aprono a lui e accolgono la compagnia dei fratelli per fare esperienza della bellezza del Vangelo. La Chiesa continua nel tempo la sua opera: la sua storia bimillenaria è un intreccio fecondo di evangelizzazione e di educazione. Annunciare Cristo,vero Dio e vero uomo, significa portare a pienezza l’umanità e quindi seminare cultura e civiltà.

Non c’è nulla, nella nostra azione, che non abbia una significativa valenza educativa.”

(dalla Presentazione del Documento 4 ottobre 2010)

Incontreremo don Rocco D’Ambrosio, sacerdote della nostra terra, da molti anni impegnato nella formazione sociale, politica e del mondo del lavoro.

Il suo itinerario culturale è segnato da molti anni di insegnamento e di formazione; dal 1995 al 2002 ha ricoperto responsabilità diocesane, regionali e nazionali nell'ambito ecclesiale della pastorale del lavoro. Si è sempre occupato di formazione all’impegno sociale, politico e nel mondo del lavoro, collaborando con diverse istituzioni, a livello locale e nazionale.

Giornalista pubblicista, ha all’attivo una lunga produzione accademica e non, dirige il periodico di cultura e politica “Cercasi un fine” e il relativo sito web. Coordina e dirige alcune scuole di formazione all’impegno sociale e politico in Puglia, implementate a partire dal 2002.

Attualmente è Docente di Filosofia Politica alla Pontificia Università Gregoriana di Roma e Direttore delle scuole di “Cercasi un fine”.

rocco dambrosioLa sua proposta, attenta e attuale, e le sue scuole di formazione sociale e politica hanno come fondamento i testi della Dottrina Sociale della Chiesa e il pensiero dei tanti testimoni che in modo ininterrotto hanno illuminato il cammino, nella costruzione della polis, ispirati agli insegnamenti sociali della Chiesa e al vangelo, offrendo alla comunità ecclesiale una vigorosa testimonianza evangelica.

E’ un incontro diverso da quelli degli anni scorsi, con una valenza tutta particolare ; ci si augura che la testimonianza e la proposta che ascolteremo si prolunghi nel tempo e trovi il terreno buono per germogliare e crescere mentre la comunità parrocchiale è impegnata a realizzare gli “Orientamenti “ che i  pastori hanno affidato alla responsabilità delle singole comunità

Incontreremo un… “testimone di memoria” … di memoria sociale, culturale, storica e di santità.

La memoria dei tanti che ispirando la loro vita al Vangelo e alla Dottrina sociale della Chiesa hanno contribuito alla formazione, partecipazione e responsabilità per una città terrena più giusta e accogliente.

A 150 anni della Unità d’Italia… quanti testimoni illustri tra i  sacerdoti, religiosi, pontefici; …da Giovanni Bosco, Luigi Guanella, ad Agostino Gemelli, da Romolo Murri a Luigi Sturzo, da Angelo Roncalli a Emilio Guano, da Giovanni Battista Montini a Giuseppe Dossetti, da don Milani a Giuseppe Puglisi, da Primo Mazzolari a Luigi Di Liegro, da Benedetto Calati a David Maria Turoldo, da Giacomo Lercaro a Ernesto Balducci, da Serafino Germinario a Michele Mincuzzi (d nostri conterranei ), da Giuseppe De Luca a Tonino Bello, da Leone XIII a Paolo VI , da Giovanni Paolo II a Benedetto XVI…e tanti altri, conosciuti e non.

E quanti politici, professionisti, responsabili di istituzioni, imprenditori, magistrati, giornalisti hanno ricevuto dai loro pastori non solo una solida formazione cristiana, ma anche i mezzi o il forte incoraggiamento ad acquisire la competenza necessaria per operare nel mondo.

Si pensi ai luminosi esempi di laici come Pier Giorgio Frassati, Giuseppe Toniolo,Armida Barelli, Alcide De Gasperi, Giorgio La Pira, Giuseppe Capograssi, Aldo Moro, Vittorio Bachelet, Rosario Livatino, Pier Santi Mattarella…

Don Rocco, custode e studioso di tanta “memoria” ci presenterà la figura di don Lorenzo Milani come compagno di viaggio dei nostri giorni inquieti e in burrasca.

“Don Milani compagno di viaggio”: ci inoltreremo nel suo pensiero educativo profondo al di là del linguaggio forte e immediato, duro e essenziale.

A lungo frainteso e ostacolato  dalle autorità scolastiche e anche da una parte di quelle religiose, don Milani è stato una delle personalità più significative del dibattito culturale del dopoguerra e la sua vita rappresenta ancora oggi una grande testimonianza di fedeltà nella  sua scelta  di essere dalla parte degli ultimi.

NB per chi volesse maggiori informazioni cfr. i seguenti siti

www.cercasiunfine.it

www.rocda.it

Potrebbe interessarti anche...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: