• Alberobello

    Storia Read More
  • Cultura

    Associazioni culturali, Gastronomia, Sport... Read More
  • 1
  • 2
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Logo_Rione_Monti_100_anni2RIONE MONTI: SOTTOPOSTO A TUTELA DAL 1910 - Cento anni di salvaguardia e di bellezza

Largo Martellotta, il cosiddetto largo delle “Fogge”, denominazione delle cisterne realizzate nell’Ottocento, è da sempre uno snodo

fondamentale del traffico cittadino. Questo ampio spiazzo si ritrova fotografato spesso nel corso del tempo.

Le vecchie immagini ingiallite lo presentano in terrà battuta, allagato o soleggiato, ma sempre percorso da cavalli, pedoni o da donne con giare sul capo. Altre fotografie lo riproducono traboccante d’armenti, in occasione di fiere e feste patronali. Negli ultimi tempi lo si può trovare immortalato anche sui cellulari li chiassose scolaresche in gita o, semplicemente, su Internet.

 

Certo, il tempo ha cambiato molte cose; ma in tutte queste immagini ciò che non è mai mutato in modo sostanziale è lo sfondo del Rione Monti. Percorso da oltre mille coni che si stagliano tra il verde degli orti e il blu del cielo, questa parte del tessuto urbano è giunta a noi grazie a quello che potremmo definire un “miracolo della povertà”.

Risalgono al 1843 i Regolamenti di polizia urbana e rurale che proibivano agli alberobellesi di “costruire a secco”  come fino ad allora si era fatto. Questa disposizione andava osservata in tutto il paese, tranne che, per l’appunto, nella “strada  Monti” la quale, essendo abitata da poveri, ne era dispensata.

Dai primi anni del Novecento, per fortuna, le autorità governative iniziarono ad interessarsi delle bellezze storiche e a predisporne le norme di tutela. Così, nel 1910 l’intero quartiere, vista la Legge del 20 giugno 1909, n.364,  fu sottoposto alle relative disposizioni di salvaguardia per le sue abitazioni “a trullo”, con l’obbligo di non dover essere deturpato da costruzione moderne che potessero mutare la linea del paesaggio di interesse pubblico.

Il 23 settembre di quest’anno il Rione Monti festeggia, dunque, il centenario di questo evento ufficiale, una specie di rivincita storica, se vogliamo, su ciò che da molti era considerato - fino a non tanti anni  fa - simbolo di vergogna e povertà estrema.
1910-2010 “sembra passato un secolo” si dice spesso. E’ questa volta è proprio vero! Patrimonio UNESCO dal 1996, Alberobello rappresenta ormai una delle maggiori attrattive della Regione Puglia che, sempre più spesso, sceglie come proprio simbolo identificativo uno dei nostri coni in pietra. Il Rione Monti è ormai ricco di attività commerciali e ristoranti. E’ dinamico, vivo e curato . L’intera zona è ormai in grado di infondere nel visitatore, ma anche nel cittadino, un intimo senso di quiete.

Anche per questo è stato istituito un Comitato civico che si è proposto lo scopo, con l’Amministrazione e la volontaria collaborazione delle diverse associazioni, di festeggiare degnamente, per l’intero anno in corso, questi ultimi cento anni di tutela e di bellezza.

Con manifestazioni, concerti e conferenze si cercherà di farlo senza retorica. Celebrare questa  ricorrenza vuol dire non solo fare un viaggio nel passato, ma valorizzare il nostro presente in una prospettiva futura. E’ necessario, infatti, predisporre la strada per chi potrà godere e dovrà tutelare l’unicità un simile patrimonio.

Intanto Auguri Rione Monti

Tommaso Adriano Galiani

 


Il comitato civico

Fenisia Gramolini - Coordinatrice comitato civico
Donato Bimbo Mario Contento Clara D’Aprile
Luca De Felice Gianfelice De Molfetta Gianni  Ditano
Tommaso Adriano Galiani Devid Girolamo Francesco Girolamo
Giuseppe Masciulli Vito Matarrese Vincenzo Veneziano

 


Programma - 23 settembre 2010


Ore 10:00 - 13:00
Piazza del Popolo            
ANNULLO POSTALE DEL CENTENARIO

Ore 16:00 - 19:00
Largo Martellotta
ANNULLO POSTALE DEL CENTENARIO

Ore 16:00
Largo Trevisani              
ESIBIZIONE GRUPPO FOLKLORISTICO "CITTA' DEI TRULLI"

Ore 16:30
Largo Trevisani                 
CONSIGLIO COMUNALE STRAORDINARIO

Interverranno:

La Prof.ssa Annunziata Berrino, Ordinaria di Storia del Turismo all'Università di Napoli
Lectio magistralis: "Trulli e Turismo".

L'On. Onofrio Introna, Presidente del consiglio della Regione Puglia

Ore 18:30    
Largo Martellotta               
SCOPRIMENTO DELLA PIETRA COMMEMORATIVA DEL CENTENARIO

Ore 19:00    
Largo Martellotta               
ACCOGLIENZA DEL NUOVO PARROCO GUANELLIANO, Don Beppe Frugis       

Ore 19:30     
Salone Parrocchiale Sant'Antonio       
INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA ALBEROBELLO in.... CARTOLINA (a cura di Nicola Pugliese)


 

Info e Contatti

Comune di Alberobello - Assessore Cultura  e Turismo  e Assessorato Spettacolo e Manifestazioni
Piazza del Popolo,32 –70011  Alberobello (BA)
Telefono +39 0804321200  Fax +39 0804325706
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ufficio informazioni e assistenza turistica:
Via   Monte Nero, 3 – 70011 Alberobello
Telefono +390 804322060 – +39 0804324419

Associazione turistica pro loco:
Via Monte Nero, 1-70011 Alberobello (BA)
Tel 080/4322822
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Parrocchia Sant’ Antonio di Padova
Via Monte Pertica, 18 70011 Alberobello
Telefono +39 0804324416
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Coordinatrice comitato civico:
Fenisia Gramolini
Cell.+39 3335267890
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Potrebbe interessarti anche...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: