• Alberobello

    Storia Read More
  • Cultura

    Associazioni culturali, Gastronomia, Sport... Read More
  • 1
  • 2
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

i-trulli-di-alberobllo-berrino-10-08-2012Alberobello è bello, pittato col pennello, pittato con l’inchiostro, Alberobello è tutto nostro». Un paesaggio, quello dei trulli, tanto pittoresco da sembrare dipinto; una vicenda così delicata e controversa da far versare fiumi di inchiostro; un bene così prezioso da dover essere difeso ad ogni costo. «Alberobello è tutto nostro» conclude la filastrocca. Un’appartenenza fermamente rivendicata: ma da chi? Dalla popolazione, dalla nazione o dall’umanità tutta intera? Questa filastrocca popolare riassume in due battute questo libro, che prende il via dalla scoperta dei trulli da parte della cultura europea nel secondo Ottocento e si conclude con l’iscrizione di Alberobello nella lista dell’Unesco, esplorando, con una prospettiva storica, la delicata questione della gestione di ambienti e comunità e il suo intreccio con l’evoluzione del turismo.

Annunziata Berrino insegna Storia contemporanea nell’Università di Napoli Federico II. Tra le sue pubblicazioni: «L’eredità contesa. Storie di successioni nel Mezzogiorno prenapoleonico» (Carocci, 1999), «La Spina. Uno yacht del Novecento» (Allemandi, 2009) e «Storia del turismo in Italia» (Il Mulino, 2011). Dal 2002 cura l’annale «Storia del turismo» dell’editore Franco Angeli."

Potrebbe interessarti anche...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: