• Alberobello

    Storia Read More
  • Cultura

    Associazioni culturali, Gastronomia, Sport... Read More
  • 1
  • 2
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

foschini_17_02_2011Giovedì 17 febbraio, alle ore 18:00 presso la Sala dell'Hotel Lanzillotta, in Piazza Ferdinando IV, 4 ad Alberobello, il Presidio del Libro di Alberobello in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune, la Regione Puglia - Assessorato al Mediterraneo, l'Associazione Culturale "Il non senso" e "Sylva, Tour and dinamics" presentano:

 "Il cappotto di Proust" di Lorenza Foschini (ed. Mondadori)

Interverranno:
Lorenza Foschini
, Scrittrice;
Alberto Lippolis, Assessore alla Cultura del Comune di Alberobello;
Ornella Tripaldi;
Piero Ippolito

Il cappotto di Proust

Questo libro ricostruisce fedelmente il percorso tormentato, che ha portato al ritrovamento del "vecchio cappotto sdrucito" di Marcel Proust, lo stesso che lo scrittore ha indossato per lunghi anni al punto da divenire inseparabile dalla sua leggenda, e che i suoi contemporanei, come Cocteau e Morand, descrivono nelle belle pagine che gli hanno dedicato. Attratta dall'intrico degli eventi e delle coincidenze che hanno segnato quest'avventura, Lorenza Foschini ci introduce nel mondo affascinante del Collezionista pronto a tutto pur di mettere le mani su lettere, manoscritti, ed edizioni rare. L'autrice, ripercorrendo la storia del grande bibliofilo Jacques Guérin e delle peripezie che dovette affrontare per "salvare" il cappotto e i mobili della stanza di Marcel Proust (poi donati al Museo Carnavalet), si imbatte in una storia di famiglia misteriosa, fatta di inimmaginabili passioni, ma anche di silenzi e di ostinata omofobia.
Locandina tratta dal sito: http://www.presidi.org

Potrebbe interessarti anche...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: