• 1
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

don leonardo foto

Carissimi amici e devoti del nostra Basilica e del nostro Santuario,
vi saluto tutti con grande affetto e gioia, e chiedo al Signore, per l’intercessione dei santi martiri Cosma e Damiano di benedire ogni giorno le vostre famiglie.

Mentre ci prepariamo a festeggiare i nostri patroni san Cosma e Damiano, non possiamo dimenticare due persone che hanno lavorato e partecipato alla festa dei Santi Medici: l’Arciprete emerito don Giovanni Battista Martellotta e il Vescovo mons. Domenico Padovano.

Don Giovanni, il sacerdote buono, il fedele dispensatore dei divini misteri dapprima nella comunità parrocchiale della Madonna del Carmine di Conversano e poi in quella dei santi Cosma e Damiano di Alberobello, ha incontrato la mattina del 27 febbraio scorso Gesù, il Buon Pastore, Colui che lo ha scelto e mandato in mezzo a noi.

La sua data di morte non è casuale: giorno 27, giorno della festa tradizionale dei pellegrini dei Santi Medici a settembre nella nostra città.

La liturgia funebre nell’ultima raccomandazione e commiato ci fa pregare: “Venite, Santi di Dio, accorrete Angeli del Signore”, mentre l’assemblea risponde: “Accogliete la sua anima e presentatela al trono dell’Altissimo”.

Sono sicuro che per primi tra i Santi si sono presentati i Santi Cosma e Damiano ad accogliere l’anima di don Giovanni.
Il portale di bronzo della nostra Basilica dei santi Cosma e Damiano, magnifica opera dell’artista Adolfo Rollo, presenta la Chiesa come una rigogliosa pianta che si dipana in tralci che rivestono gli stipiti partendo dal volto di Cristo e dalla croce in alto al centro dell’architrave fra i tralci, frutti e volti di uomini e donne. Don Giovanni è un frutto della Vite che è Cristo, maturato dalla sua grazia e donato alla nostra comunità religiosa e civile di Alberobello dove ha svolto il suo ministero sacerdotale per ventitré anni e dove puntualmente ogni anno i pellegrini l’hanno incontrato nella festa patronale.

Il Vescovo mons. Domenico Padovano, che portava le reliquie dei Santi nella tradizionale processione del mattino del 27 settembre, è morto il 10 maggio scorso a Mola di Bari, città natia dove si era ritirato dopo la malattia che lo aveva colpito già negli ultimi anni del suo episcopato.

Il funerale si è svolto lunedì 13 maggio nella Cattedrale di Conversano. Ha presieduto la celebrazione eucaristica l’Arcivescovo di Bari mons. Francesco Cacucci insieme con altri vescovi pugliesi e numerosi sacerdoti e fedeli. Una celebrazione con un assemblea attenta, partecipe e commossa che ha dato l’ultimo saluto al Pastore umile e buono. In altri tempi i vescovi erano considerati i Principi della Chiesa e onorati come tali con i dovuti onori e sfarzo. Oggi grazie al Concilio Ecumenico Vaticano Secondo (1962-1965) la figura del Vescovo e la sua missione vengono delineati in altra maniera, piú consona ai tempi che viviamo. Il decreto conciliare sulla missione pastorale dei vescovi nella Chiesa, CHRISTUS DOMINUS, scrive:

“I vescovi, posti dallo Spirito Santo, succedono agli apostoli come pastori delle anime e, insieme col sommo Pontefice e sotto la sua autorità hanno la missione di perpetuare l’opera di Cristo, pastore eterno. Infatti, Cristo diede agli apostoli e ai loro successori il mandato e la potestà di ammaestrare tutte le genti, di santificare gli uomini nella verità e di guidarli. Perciò i vescovi, per virtù dello Spirito Santo che è stato loro dato, sono divenuti veri e autentici maestri della fede, pontefici e pastori.”(CD n.2)
Mons. Domenico Padovano è stato un pastore del Concilio e per i nostri tempi ha perpetuato l’opera di Cristo il Pastore eterno.

È doveroso per noi tutti ricordarli al Signore nella preghiera nella prossima festa.
In compagnia dei santi martiri Cosma e Damiano e sotto la loro protezione auguro a voi tutti buona Festa Patronale, e ringrazio in particolar modo il Comitato, tutti coloro che collaborano per la riuscita della festa e i Cavalieri dei Santi Medici.

don Leonardo Sgobba
ARCIPRETE RETTORE DELLA BASILICA

 

Potrebbe interessarti anche...

Rivista La Festa 2019

Rivista La Festa 2019

SFOGLIA LA RIVISTA

DOWNLOAD

 

Rivista La Festa 2018

Rivista La Festa 2018

SFOGLIA LA RIVISTA

DOWNLOAD

 

Rivista La Festa 2017

Rivista La Festa 2017

SFOGLIA LA RIVISTA

DOWNLOAD

 

Rivista La Festa 2016

Rivista La Festa 2016

SFOGLIA LA RIVISTA

DOWNLOAD

 

Rivista La Festa 2015

Rivista La Festa 2015

SFOGLIA LA RIVISTA

DOWNLOAD

 

Rivista La Festa 2014

Rivista La Festa 2014

SFOGLIA LA RIVISTA

DOWNLOAD

 

Rivista La Festa 2013

Rivista La Festa 2013

SFOGLIA LA RIVISTA

DOWNLOAD

 

Rivista La Festa 2012

Rivista La Festa 2012

SFOGLIA LA RIVISTA

DOWNLOAD

 

Rivista La Festa 2011

Rivista La Festa 2011

SFOGLIA LA RIVISTA

DOWNLOAD

 

Rivista La Festa 2010

Rivista La Festa 2010

SFOGLIA LA RIVISTA

DOWNLOAD

 

Rivista La Festa 2009

Rivista La Festa 2009

SFOGLIA LA RIVISTA

DOWNLOAD

 

Rivista La Festa 2008

Rivista La Festa 2008

SFOGLIA LA RIVISTA

DOWNLOAD

 

Rivista La Festa 2007

Rivista La Festa 2007

SFOGLIA LA RIVISTA

DOWNLOAD

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: