• Alberobello

    Storia Read More
  • Cultura

    Associazioni culturali, Gastronomia, Sport... Read More
  • 1
  • 2
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Leo Pantaleo (Alberobello, 27 dicembre 1939) è un regista e attore italiano.

Ha iniziato la sua carriera artistica recitando con i "Ragni" a Taranto. Frequenta il corso di recitazione a Milano interpretando al saggio finale i sonetti di Shakespeare. Notato da Giuseppe Patroni Griffi, prende parte al lavoro di Raffaele Viviani in Napoli notte e giorno. Nel 1975, sempre con Patroni Griffi, recita al fianco di Massimo Ranieri al Festival dei Due Mondi a Spoleto in Napoli chi resta e chi parte. Ha diretto come regista molteplici opere di valenza nazionale e internazionale tra le quali "Anna Fougez - Il mondo parla, io resto" con Adriana Palmisano; l'ultima, "Solstizio d'estate". Va inoltre ricordata la sua partecipazione come attore nel ruolo di Macrobio nel film di Roberto Rossellini Agostino di Ippona .

Nel 2002 partecipa come attore al cortometraggio Passeggiata in paradiso  di Stefania Galegati. Nel 2005 ha diretto il lavoro teatrale di Giovanni Morgioni "Epistolario sulla strada per Arles". Nel febbraio 2006 raccoglie in piazza della Vittoria firme di solidarietà nei confronti del sindaco Rossana Di Bello, dimessasi pochi giorni prima dopo essere stata condannata in primo grado a 16 mesi di carcere. Lo slogan del banchetto per la raccolta di firme è "Rossana, non mollare" (cfr. "La Gazzetta del Mezzogiorno", edizione di Taranto, 27-2-2006, pag. 23). La Di Bello sarà poi anche imputata per i bilanci falsi del Comune, che sotto la sua gestione ha subìto un dissesto di circa 900 milioni di euro. Anni prima Pantaleo era stato nominato discrezionalmente proprio dal sindaco Di Bello direttore artistico di un teatro dell'innovazione, di fatto mai aperto.


Vedi film - link sotto

Agostino di Ippona

Passeggiata in paradiso

Articolo tratto da Wikipedia

Potrebbe interessarti anche...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: