• Alberobello

    Storia Read More
  • Cultura

    Associazioni culturali, Gastronomia, Sport... Read More
  • 1
  • 2
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Rollo1Figlio di Sante Oronzo e Rosa De Mola era il quinto degli otto figli avuti dalla coppia. Frequentò con scarso profitto una scuola ad indirizzo tecnico ma la sua mente era rivolta all'arte e a 13 anni decise di imparare l'arte dello scultore. Partecipò alla prima guerra mondiale e al ritorno decise di trasferirsi in Brasile dove rimase nella città di San Paolo per quasi sei anni, realizzando una serie di sculture a grandezza naturale in pietra e bronzo. Si recò anche a Rio de Janeiro dove studiò anatomia per migliorare le sue conoscenze sulla figura. Nel gennaio del 1927 rientrò in Italia ma non trovò l'accoglienza che si attendeva e girò per le varie regioni del centro e nord Italia fino al 1942. Nel 1941 perse il padre e tornò in Puglia dove nel 1949 morì anche la madre.

Decise così di trasferirsi ad Alberobello dove acquistò un trullo con l'intento di porvi le basi per il suo lavoro[1], ma anche questo proposito si rivelò non aderente alle sue aspettative. Finalmente, nel 1967, decise di trasferirsi nel Convento dei Cappuccini di Giovinazzo dove rimase e operò fino alla sua morte, avvenuta il 4 aprile del1985, all'età di 87 anni.

Dedicò all'arte tutta la sua esistenza e nella dinamicità delle sue opere espresse il bisogno tanto inseguito di relazioni e comunicabilità. La sua arte rimane universale per l'eloquenza, le forme e il contenuto. Durante un'intervista del 1971 disse: «La mia consolazione è che nel Regno celeste ogni aspirazione dell'essere sarà appagata. Spero che la mia esigenza di bellezza sarà pienamente esaudita nella infinita bellezza del Figlio di Dio» e verso questa aspirazione orientò tutta la sua vita.

Le sue opere, per lo più di carattere profano quelle realizzate in Brasile e di soggetto sacro quelle create in Italia, riguardano particolarmente crocifissi e portali di chiese, anche se realizzò statue di soggetti diversi come madonne e santi oltre che altari ed elementi architettonici di chiese.

Foto: Lorenzo Mansueto

Testo Wikipedia

 

Alcune sue opere ad Alberobello

  • Alberobello (BA) - Basilica Santi Cosma e Damiano: Portale; lunetta sul portale; Crocifisso sull'altare; quadri nelle due absidi.
  • Alberobello (BA) - Chiesa di S.Antonio: Crocifisso con affresco e altre opere.

VITA ADOLFO ROLLO...leggi per conoscere meglio l'artista

 

Potrebbe interessarti anche...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: