• Alberobello

    Storia Read More
  • Cultura

    Associazioni culturali, Gastronomia, Sport... Read More
  • 1
  • 2
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

CHEF DAY ECCELSA

AD ALBEROBELLO

PER FORMARE E CREARE L’ECCELLENZA

Chef Day Eccelsa-250Si è svolto ieri, martedì 14 maggio ad Alberobello, presso Eccelsa, Istituto di Alta Formazione del Gusto Alimentare “Chef Day Eccelsa. Formare e creare l’eccellenza”, l’appuntamento dedicato alla figura dello chef e alla formazione professionale d’eccellenza, al gusto e allo spettacolo in cucina.

Ad aprire la giornata il convegno “Chef: evoluzione della professione.

 

Dalla formazione alla glocalità”. All’incontro, moderato dalla scrittrice e conduttrice televisiva Sabrina Merolla, hanno preso parte figure istituzionali e operatori del settore turistico-enogastronomico. Tra gli ospiti intervenuti, il Sindaco di Alberobello, Michele Longo, si è soffermato sull’importanza dell’enogastronomia locale come volano per il turismo e della valorizzazione della stessa nel mondo. Una sfida da cogliere e portare avanti in sinergia con le amministrazioni del circondario, tra le quali presenti il Sindaco di Putignano Gianvincenzo Angelini De Miccolis, affascinato dal mondo Eccelsa e dal suo interesse per il territorio.

L’esperienza gastronomica rappresenta un elemento importante nella ricettività turistica, come sottolineato anche da Marina Lalli, Presidente Sezione Turismo Confindustria Bari e BAT. Ed è per sostenere il cibo pugliese nella sua veste di attrattore e valorizzare il comparto enogastronomico nel mondo che lo chef assume un ruolo di notevole importanza.

Di questo, e della necessità di puntare a una formazione di qualità per creare professionalità, si è discusso con Giuseppe Verni, Dirigente Scolastico I.P.S.S.E.O.A. Castellana Grotte, Vito Nicola Savino, Presidente I.T.S. Agroalimentare Puglia, Paolo Caldana, Presidente Federazione Italiana Cuochi. Sono le istituzioni scolastiche, in primo luogo, che devono formare, trasferire il saper fare e favorire l’incontro con il mondo del lavoro. Un incontro preceduto da una formazione specialistica in grado di creare esperti. È questo quello che si propone Eccelsa, il luogo dove alta formazione, aggiornamento continuo e specializzazione delle professionalità si incontrano.

Organismo formativo riconosciuto dalla Regione Puglia, Eccelsa, come affermato dal Direttore Nicola Chielli, fa fronte al bisogno formativo specialistico sul territorio avvalendosi di un team di professionisti di alto livello e del supporto tecnologico, nonché di aule didattiche e laboratori sperimentali completamente attrezzati, della Matarrese Srl. Efficacia ed efficienza per lo sviluppo del territorio e per la formazione delle eccellenze, perseguite anche attraverso una ricca offerta formativa (a breve consultabile sul sito www.istitutoeccelsa.it).

A completare il parterre di ospiti, Domenico Maggi, Responsabile Commissione Competizioni Culinarie del Sud Europa WACS, Giuseppe Baldassarre, Responsabile Nazionale Area Vino e Salute AIS, Vittorio Cavaliere, Esperto enogastronomo, Michele Peragine, Giornalista RAI, Igles Corelli, Maestro della Cucina Italiana d’Autore, per discutere sull’evoluzione della figura dello chef, scoprire le ultime tendenze e riflettere sull’enogastronomia come fenomeno mediatico.

A interessare il pubblico anche le case history di Pietro Zito, cuoco contadino degli “Antichi Sapori”, Fabio Pisani, Executive Chef de “Il Luogo di Aimo e Nadia”, Pierangelo Argentieri, Gruppo Chez-Vous, Domenico Basile, Gruppo Bluserena, Angelo Inglese, sarto e imprenditore.

A fare da cornice al convegno il Finger Food, esclusiva vetrina del gusto e dei sapori mediterranei curata dagli chef docenti di Eccelsa, e la presentazione del menù con cui la Nazionale Italiana Cuochi, di cui Eccelsa è palestra, concorrerà al Salone Culinary di Basilea. A chiudere la giornata il tanto atteso show cooking curato da Igles Corelli, 2 Stelle Michelin e 3 Forchette Gambero Rosso (i maggiori riconoscimenti della critica gastronomica italiana).

 

 

Comunicato stampa, 15/05/2013

 

 

Potrebbe interessarti anche...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: