• Alberobello

    Storia Read More
  • Cultura

    Associazioni culturali, Gastronomia, Sport... Read More
  • 1
  • 2
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

invito_maggio_2011_thumbSiamo alla terza rappresentazione teatrale della storia della nostra Casa.

Dopo “Pinocchio” e “Diversamente Alice”, per l’anno 2010- 2011 portiamo in scena Forza S...Venite Gente.

Un recital liberamente ispirato al musical “Forza Venite Gente” di Michele Paulicelli, realizzato dai ragazzi disabili del Centro Diurno Socio Educativo e Riabilitativo Casa Sant’Antonio sotto la regia di Martino Perrini e la guida della comunità religiosa, dell’equipe educativa, dei volontari e degli amici della Casa.

Questo lavoro è frutto del laboratorio teatrale e vede i ragazzi interpreti sul palcoscenico e protagonisti nel lavoro preparatorio di sceneggiatura, oggetti e costumi realizzati nell’ambito anche degli altri laboratori psico - socio educativi della Casa.

Saremo ospiti, grazie alla collaborazione con il Comitato Festa - Parrocchia Sant’Antonio e con il Comune di Alberobello – Assessorato agli Eventi e Spettacoli e ai Servizi Sociali, del Nuovo Cinema Teatro di Alberobello, intensificando un rapporto già consolidato con il nostro territorio, li dove l’Opera don Guanella rappresenta una realtà significativa e cruciale di risposta ai bisogni educativi emergenti.

A fare da cornice emotiva a tutto questo impegno, l’entusiasmo per la canonizzazione del Beato Luigi Guanella il 23 Ottobre prossimo.

In cammino verso questa celebrazione decisiva per la Congregazione Guanelliana e per la nostra Casa, per l’anno 2010 -2011 le nostre attività sono ispirate al Carisma del Fondatore e al senso profondo della Carità.

Ecco dunque la scelta di approntare il lavoro teatrale sulla figura di un altro grande Santo dell’Amore: Francesco D’Assisi, icona di chi Amato vive per Amare. E amare soprattutto chi nessuno ama.

Questo lavoro, ancor prima che vada in scena, ha già una percentuale di buona riuscita conseguita, perché di quell’Amore si è nutrito fin’ora. Amore scambiato, amore gratuito.

Ti invitiamo a partecipare perchè anche tu possa condividere con noi il frutto  e il senso di questo lavoro : Ama e fa quello che vuoi!

                                                                                                                                                                                                                  La Famiglia di Casa Sant'Antonio

Potrebbe interessarti anche...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: