• Alberobello

    Storia Read More
  • Cultura

    Associazioni culturali, Gastronomia, Sport... Read More
  • 1
  • 2
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

suore-guanelliane

Figlie di Santa Maria della Provvidenza

La nostra presenza qui ad Alberobello la dobbiamo al Rev.do Canonico Don Antonio Lippolis. Infatti, bisognoso di assistenza, chiede nel 1962 alla Rev.ma Madre Generale suor Angela Cettini, due suore che si occupino di lui e della sua casa, promettendo in cambio la donazione di alcuni stabili.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

santa_luciaA partire dal 1797, con l'affrancamento dalla feudalità, emerse un nuovo entusiasmo che condizionò la vita civile e quella religiosa di Alberobello. A distanza di pochi anni furono fondate due confraternite, nel 1823 quella del SS. Sacramento e nel 1840 quella dei SS. Medici. Molto probabilmente l'istituzione a così poca distanza di ben due associazioni religiose in un paese dalla storia così recente ebbe origine dall'esigenza di avvalersi di tali realtà per meglio organizzare l'educazione e la vita religiosa del territorio.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

chiesa-carmine-2Il culto dei Santi Medici in Puglia è ampiamente giustificato dai rapporti che da sempre la regione ha stretto e mantenuto con l'Oriente. Ad Alberobello in particolare la loro devozione è forse collegata alla pestilenza del 1657 e si ritiene sia stato introdotto dal conte di Conversano Giangirolamo Acquaviva d'Aragona.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Rettoria-Madonna-s-Rosario-CoreggiaChiesa Madonna del Rosario - Coreggia

Sotto La giursdizione del Comune di Monopoli, nel 1748, nella frazione fu eretta una piccola chiesa dedicata alla Madonna del Rosario, a spese di Leonardo Antonio Matarrese, proprietario del terreno. La chiesetta fu  aperta ai fedeli nel 1805.

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva

San Vito Martire - Coreggia

Dal 23 dicembre 1980 la chiesa parrocchiale di Coreggia ha un volto nuovo e nuove dimensioni.

La volle il can. don Antonio Lippolis, in Coreggia fin dal 1923 come predicatore e insegnante elementare, d'intesa con l'allora vvescovo di Conversano mons. Domenico Lancellotti, quando per le esigenze dei fedeli riconobbe insufficiente il vecchio oratorio della madonna del Rosario.

Potrebbe interessarti anche...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: