• Alberobello

    Storia Read More
  • Cultura

    Associazioni culturali, Gastronomia, Sport... Read More
  • 1
  • 2

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

programma-teatro

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

cozza mario medico precario 24 teatro alberobelloNicola Pignataro in "Cozza Mario medico precario"

giovedì 24 novembre · 20.30 - 23.30 - Teatro di Alberobello

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

la_lettera_di_mamma_amici_teatro_2011

La lettera di Mamma Amici del teatro Tommaso Perrini

in programmazione il 20 e il 21 maggio 2011

Venerdì 20 Maggio
Botteghino ore 20:30
Sipario ore 21:00
Biglietto € 10,00

Sabato 21 Maggio
Botteghino ore 20:30
Sipario ore 21:00
Biglietto € 10,00

Vedi nel dettaglio

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

la-tempestaLa tempesta di William Shakespeare - 28 aprile 2011

La tempesta (The Tempest) è tradizionalmente ritenuta la penultima opera di William Shakespeare (l'ultima sarebbe l'Enrico VIII) e dovrebbe essere quella che segnò l'addio alle scene del celebre drammaturgo (almeno come attore).
Il racconto della commedia inizia quando gran parte degli eventi sono già accaduti. Il mago Prospero, legittimo Duca di Milano, e sua figlia Miranda sono stati esiliati per circa dodici anni in un'isola (forse dell'Adriatico o in Francia, altri ipotizzano le isole Bermude), dopo che il geloso fratello di Prospero, Antonio, aiutato dal re di Napoli, lo aveva deposto e fatto allontanare con la figlia di tre anni. In possesso di arti magiche dovute alla sua grande conoscenza e alla sua prodigiosa biblioteca,

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

maxFammi scendere Max (spettacolo di magia) - il 6 maggio 2011

Divertente e raffinato recital magico durante il quale solo soletto sul palco (ma non vi resto solo per molto...), Vi condurrò per mano nel mio magico mondo dove, in un turbinio di divertenti giochi di prestigio, vi convincerò che in fondo io il mago... NON LO VOLEVO FARE!!!

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

il_rifugioIl rifugio - il 19 maggio 2011

Trama: Quante volte vorremmo isolarci, magari in un antro, dove nessuno può raggiungerci. In barese si dice "me volesse perde" (mi vorrei perdere). Un lavoto autobiografico che coinvolge tre personaggi e molti colpi di scena. Una struttura leggera che alterna malinconia e divertimento per spiegare quel desiderio nascosto di ognuno, quel super - IO che invita a una evoluzione immediata dell'essere. Un vecchio-nuovo intruso che entra in conflitto con il pensiero, un'identità contaminata, a tratti assopita, e ne nasce un conflitto. Vincerà l'IO? O tu? Il finale della commedia lo svelerà".

Potrebbe interessarti anche...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: