• Alberobello

    Storia Read More
  • Cultura

    Associazioni culturali, Gastronomia, Sport... Read More
  • 1
  • 2
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

apulia landart 2018

Apulia Land Art Festival: tutti gli artisti della VI Edizione

Casa Rossa di Alberobello - 7/8/9 settembre 2018

Profondamente suggestionati dall'appassionante storia della Casa Rossa di Alberobello, location prescelta dall’Organizzazione per questa edizione dell’Apulia Land Art Festival, gli artisti che hanno risposto al bando - dalla Russia al Giappone, dal Cile all’Australia - hanno sentito e fatto proprio un luogo mai visto.
L’alta qualità estetica e concettuale delle proposte progettuali giunte, ha spinto la Commissione a selezionare 11 progetti anzich 10 come specificato da bando. Gli artisti in residenza che parteciperanno quest’anno, sia singolarmente che in coppia, sono:

Massimo Ruiu - Gianfranco Basso - Giovanni Gaggia - Aldo Del Bono - Lu.Pa (duo)  - Francesco Di Tillo - Aischa Gianna Müller - 
Raffaele Vitto
 - Gabriel Holzapfel Mancini - Ciro Amos Ferrero -  Benny Mangone


ed avranno la curatela di Carmelo Cipriani, giornalista, critico d'arte e curatore indipendente. I progetti selezionati si sono distinti per originalità e sostenibilità, riflettendo con coerenza le ricerche dei rispettivi autori - nonchè il tema,“2100 metri quadrati di memoria. Storie e percorsi della Casa Rossa”- e spaziando dai più canonici interventi di Land Art, realizzati con materiali naturali rigorosamente desunti dal luogo, a più articolate pratiche performative e relazionali, talvolta con ragionate incursioni nel mondo dei social network.
In residenza dal 29 agosto al 9 settembre, gli artisti avranno l’occasione di poter vivere e portare avanti la propria ricerca artistica in uno dei luoghi simbolo della Puglia, negli antichissimi trulli e per le bianche vie di Alberobello.
Il Premio d'Arte per questa sezione sarà patrocinato dal programma di residenza d'artista del Condominio-Museo VIADELLAFUCINA16, Torino. L'artista (o il duo) vincitore avrà la possibilità di trascorrere fino a 10 giorni nel 2019 presso la struttura per produrre un’opera che entrerà a far parte della collezione museale del condominio-museo e resterà esposta negli spazi comuni.

La sezione di Installazioni Ambientali dal titolo Doppio Contrasto”, a cura di Giuseppe Capparelli, vede invece la partecipazione di:

Alberto Timossi - Vera Belikova - Francesco Petrone - Sarah Johnston
Pietro De Scisciolo - Jolanda Spagno

Il tema del doppio prende le mosse dall'esigenza di dichiarare ciò che non si manifesta in maniera palese, ma che è insito nella complessità della personalità umana. Il contrasto che ne scaturisce spaventa e disarma. Le opere di questa sezione sono rappresentative di questa dicotomia fra ciò che è e ciò che sembra; e si mostrano agli occhi dei riguardanti nella fascinazione di una solidità immaginata e di una fragilità effettiva.
Le installazioni ambientali saranno collocate all’interno del tessuto cittadino di Alberobello e potranno essere liberamente fruite dal pubblico per mezzo di una mappa esplicativa.

La Sezione "Progetto Speciale", a cui prende parte un solo artista invitato dalla Direzione Artistica, vede la curatela d’eccezione di Fabio De Chirico
Nell'ambito del festival ci sarà infatti un omaggio speciale ad un artista storico del Gruppo Uno, Pasquale Santoro detto Ninì: l’artista realizzerà una grande installazione site specif per lo spazio esterno della Casa Rossa, mentre all’interno sarà possibile ripercorrere la sua carriera attraverso le opere grafiche e le sculture realizzate negli ultimi quarant'anni.

Per questa VI edizione l’Organizzazione ha deciso infine l’inserimento di un’ulteriore Sezione dal titolo “Dialoghi”. Gli artisti invitati produrranno progetti artistici commissionati direttamente da aziende e privati nell’ottica di uno sviluppo collettivo ecosostenibile e con l’obiettivo di collaborazione proficua fra pubblico e privato. Per le prossime edizioni la Sezione Dialoghi sarà oggetto di un bando artistico rivolto esclusivamente a critici e curatori d’arte.
Quest’anno gli artisti invitati , con la curatela di Apulia Land Art Festival, sono:

Nicola Rotiroti e Piotr Hanzelewicz (duo)

Il festival vedrà inoltre la partecipazione di Cosimo Epicoco come artista testimonial della prima edizione dell'Apulia.

Apulia Land Art Festival è un progetto culturale ed artistico accolto e inserito all'interno delle celebrazioni per l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018 - “Il nostro patrimonio: dove il passato incontra il futuro”, #EuropeForCulture.

programma 7 8 9 casa rossajpg

VENERDI 7 SETTEMBRE

7:30 “Havana e puja”, cerimonia di apertura secondo l’antico rito Vedico con Francesco Paramanand Russo.
È possibile partecipare solo con prenotazione contattando il numero 3286633876;
(Fondazione Casa Rossa – Via Mottola – Alberobello)

17:00 Presentazione di Apulia Land Art Festival 2018 VI Edizione: saluti istituzionali e apertura della Sezione Installazioni Ambientali “Doppio Contrasto” a cura di Giuseppe Capparelli;
(Casa Rossa Off - Via Monte San Michele, 87 – Alberobello centro)

19:00 Sezione Dialoghi, “Eau Réal – Gero” di Nicola Rotiroti e Piotr Hanzelewicz, talk con gli artisti, Giuseppe Capparelli, Carlo Palmisano e Michelangelo Liuni (Profumeria Pepe);
(Casa Rossa Off - Via Monte San Michele, 87 – Alberobello centro)

20:30 “La Musica racconta… Speranze, Sogni e Realtà fra tristezza e felicità”, concerto con Cosimo Gigliola (pianoforte) e Paola D’Amico (violino);
(Trullo Sovrano, Piazza Sacramento, 10 - Alberobello)

SABATO 8 SETTEMBRE

16:00 Apertura al pubblico

  • Sezione Residenza Land Art a cura di Carmelo Cipriani;
  • Sezione Dialoghi Eau Réal – Gero di Nicola Rotiroti e Piotr Hanzelewicz a cura di Giuseppe Capparelli e Carlo Palmisano;
  • Mostra Attraverso le soglie della Casa Rossa a cura di Francesca Arpino e Vita Gentile;
  • Progetto Speciale e mostra personale Il mito del contemporaneo di Pasquale Ninì Santoro a cura di Fabio De Chirico.
    (Fondazione Casa Rossa – Via Mottola – Alberobello)

18.00 “La Casa Rossa”, talk con lo storico prof. Francesco Terzulli e gli ex-carcerieri della Casa Rossa;
(Fondazione Casa Rossa – Via Mottola – Alberobello)

19:00 “Il mito del contemporaneo”, talk con Pasquale Ninì Santoro, Fabio De Chirico e Licio Tamborrino (Officine Tamborrino Scaffsystem);
(Fondazione Casa Rossa – Via Mottola – Alberobello)

20:00 “Terra Rossa”, performance di movimento e poesia con Marilina Razzi;
(Fondazione Casa Rossa – Via Mottola – Alberobello)

20:30 “Il Quartetto Le fabuleux”, concerto per quattro violini con Paola Barone, Michela Cerfeda, Alessandra Maglie, Noemi Puricella;
(Fondazione Casa Rossa – Via Mottola – Alberobello)

22.30 “Casa Rossa Off di Apulia Land Art Festival”, cenacolo culturale con gli artisti partecipanti al Festival e Dj set con Simona Petraroli;
(Casa Rossa Off - Via Monte San Michele, 87 – Alberobello centro)

DOMENICA 9 SETTEMBRE

10:30 Premiazione Apulia Land Art Festival 2018 VI edizione
(Sala consiliare Comune di Alberobello, Piazza del Popolo, 33 – Alberobello)

La Giuria

Riccardo Strada, socio fondatore Fondazione Casa Rossa e Presidente di giuria;
Ugo Rufino, Direttore Istituto Italiano di Cultura Cracovia;
Andrea Rollo, Direttore Accademia di Belle Arti di Lecce;
Fabio De Chirico, curatore ALAF Progetto Speciale;
Francesco Maggiore, Presidente della Fondazione Gianfranco Dioguardi.

Intervengono:

Michele Maria Longo, Sindaco di Alberobello;
Alessandra Turi, Assessore alla Cultura;
Giusy Caroppo, curatrice, critica d’arte ed ideatrice del progetto Puglia Circuito del Contemporaneo;
Andrea Rollo, Direttore Accademia di Belle Arti di Lecce;
Carmelo Cipriani, curatore ALAF Residenza Land Art;
Giuseppe Capparelli, curatore ALAF Installazioni Ambientali;
Fabio De Chirico, curatore ALAF Progetto Speciale;
Modera: Martina Glover, Co-fondatrice e Vice Direttrice Apulia Land Art Festival

17:00 “Discorso sul mito – Il fuoco di Prometeo”, racconto di Vittorio Continelli, con Vittorio Continelli (voce) e Loris Leoci (suoni);
(Fondazione Casa Rossa – Via Mottola – Alberobello)

18:00 “2x6”, duo di chitarre elettriche con Mauro Francioso e Vincenzo Vitti;
(Fondazione Casa Rossa – Via Mottola – Alberobello)

19:00 “Charlot in primo piano”, rappresentazione teatrale/musicale con Mirko Lodedo e scene di Francesco Dignitoso;
(Fondazione Casa Rossa – Via Mottola – Alberobello)

20.00: “Memorie di Shlomo: suoni della tradizionale musica ebraica”, concerto di musica ebraica in concomitanza del Rosh haShana (capodanno Ebraico) n°5779 con il gruppo Shanah Tovah;
(Fondazione Casa Rossa – Via Mottola – Alberobello)

21.00: Proiezione Instant Doc conclusivo dei tre giorni del Festival;
(Fondazione Casa Rossa – Via Mottola – Alberobello)

SABATO 8 E DOMENICA 9

Dalle 17:00

  • proiezione del film storico girato a Casa Rossa “Donne Senza Nome”, regia di Géza von Radványi, 1950;
  • anteprima del documentario “La Casa Rossa”, regia di Mary Milka Milo.
    (Fondazione Casa Rossa – Via Mottola – Alberobello)

Dalle 17:00 “StampaLaNatura”, workshop per bambini sulla calcografia botanica con Mafalda Pistillo e Marzia Ghezzo;
(Fondazione Casa Rossa – Via Mottola – Alberobello)

Sabato e domenica è prevista una navetta gratuita da Alberobello alla Fondazione Casa Rossa dalle 16.00 alle 21:00, per informazioni rivolgersi presso l’Associazione Turistica Pro Loco di Alberobello

Via Monte Nero, 1 - 70011 Alberobello (BA)
Tel. 080.4322822 / Cell. 3454856393

Maggiori info: 
APULIA LAND ART FESTIVAL

SCARICA LA CARTELLA STAMPA

Contatti

Martina Glover - Vice Director, press & PR

email. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  mob. 3272354862

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.apulialandartfestival.it

Fb, Twitter, Instagram, Youtube: Apulia Land Art Festival

Potrebbe interessarti anche...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: