• Alberobello

    Storia Read More
  • Cultura

    Associazioni culturali, Gastronomia, Sport... Read More
  • 1
  • 2
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

domenico_moreaTitolo: Domenico Morea Una Vita operosa al servizio della gioventù nel segno di Dio e della Patria
Autore: Pietro Mezzapesa
Editore: Vivere In - Roma
Edizione:  Ottobre 2002
Pagine: 78

Non nobis, Domine, non nobis,
sed nomini tuo da gloriam.
A egregie cose il forte animo accendono
l'urne dei forti (Pascoli).

Un cordiale pensiero di gratitudine sento di dover rivolgere

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

culto_ss_medici_d_moreaTitolo: Il Culto dei SS. MM. Cosma e Damiano nella Chiesa Parrocchiale di Alberobello
Autore: Domenico Morea
Editore: Tipi Rinaldi e Sellito - Napoli
Edizione originale: 1886
Altra edizione: Ristampa Anastatica 1992
Pagine: 70

«Io mi penso che le origini vere del culto dei Santi Cosmo e Damiano nella nostra terra le sappiate poco o malamente... quelle notizie abbiamo divisato di narrar­cele noi, cosi come le abbiamo pazientemente raccolte sia interrogando i più capaci dei nostri vecchi, sia frugando qua e là nelle memorie del tempo ».

Cosi Mons. Domenico Morea, arciprete di Alberobello, motivava la sua decisione di scrivere questa breve ma efficace opera che ci siamo proposti di ristampare, sicuri della utilità che se ne potrà trarre a confermare e ravvi­vare la fede in Cristo e nella Sua Chiesa.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

fronte_thumbTitolo: Ricordo di Domenico Morea
Autore: Pietro Mezzapesa
Editore: Spinosa - Alberobello
Edizione: Biblioteca Parrocchiale Ottobre 2002
Pagine: 23

L'anno Duemila è già nei libri di storia contemporanea come l'anno del grande Giubileo, nel quaìe la Chiesa ha invitato anche il mondo incero a gioire e rendere grazie per l'avvento di Gesù Cristo nella storia degli uomini.
Innumerevoli sono stati gli eventi commemorativi e celebrativi in ogni parte del mondo, sicuramente incalcolabili i fatti piccoli e grandi di cronaca che hanno segnato quest'anno memorabile.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

domenico_morea__thumb1833 - 1902

Nato nel 1833 ad Alberobello da modesti genitori, Domenico Morea frequentò le scuole elementari nel paese d'origine, ma prosegui gli studi nel Seminario Convento dell'Osservanza di Botrugno (Lecce), nel Se­minario di Conversano, quindi nell'Abbazia di Monte-Cassino. Consacrato sacerdote nel 1856 a Napoli, si tra­sferì presso l'Università Pontificia di Roma per comple­tare la preparazione filosofica e teologica. A Conversa­no trascorse oltre quaranta anni della sua vita; nomina­to dapprima docente di Teologia Dogmatica, assunse a soli 28 anni la Direzione del Ginnasio-Liceo del Seminario - collegio Vescovile.

Numerose e pregevoli le sue pubblicazioni, quali / classici antichi nelle tradizioni d'Italia e della Chiesa, Le Co­lonie e la Chiesa, Iddio nella Scuola, Discorso sugli studi, e, soprattutto, il Chartularium Cupersanense, opera, que­st'ultima, di trascrizione e interpretazione paleografica di notevole valore documentario, ancora oggi oggetto di indagine critica e strumento di consultazione da par­te di studiosi del medioevo pugliese e della storia poli­tica, civile e religiosa dell'Italia Meridionale. Morì nel 1902 a Conversano lasciando un ricordo indelebile del suo sacerdozio integerrimo, tutto proteso alla formazio­ne spirituale e all'elevamento spirituale di coloro che erano affidati alle sue cure di educatore.

Risale al 1886 la pubblicazione di quest'opera per i Tipi di Rinaldi e Sellito di Napoli.

La Direzione del Santuario ha desiderato la ristam­pa, sicura di poter offrire alla comunità parrocchiale, cittadina e diocesana, ai devoti, agli studiosi, un docu­mento di grande interesse storico-religioso, che mantie­ne intatta l'originalità, rivela la straordinaria tempra spirituale e intellettuale dell'autore e mette in luce l'at­tualità teologica e pastorale dell'antico e fervido culto popolare per i Santi Martiri Cosma e Damiano.

Potrebbe interessarti anche...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: