• Alberobello

    Storia Read More
  • Cultura

    Associazioni culturali, Gastronomia, Sport... Read More
  • 1
  • 2
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Fidalma Intini

Su Youtube già spopola il video che la vede cantare, con un’estensione vocale impressionante, la difficilissima «Think» di Aretha Franklin. Mentre su Facebook la sua «fan page», crea ta poco prima di Natale, ha raccolto più di 160 sostenitori. Per la piccola Fidalma Intini, 9 anni di età e proveniente da Alberobello, sabato 9 si schiuderanno anche le porte della televisione, per l’ennesimo talent show targato Mediaset. 
Si chiamerà «Io canto», infatti, il nuovo format originale diretto da Roberto Cenci per Canale 5: al posto di una nuova an nunciata edizione di Bravo bravissimo, sarà Gerry Scotti a condurre per sette setti mane il programma (con inizio alle 21).

Il contest si presenta, in realtà, come una copia di «Ti lascio una canzone», portato al successo da Antonella Clerici nel 2008 e nel 2009, ma l’età anagrafica dei parteci panti di Io canto si è ulteriormente abbassata. Saranno 12 i baby concorrenti (dai 7 ai 15 anni) che si sfideranno nell’esecuzione di brani noti del panorama italiano ed inter nazionale e fra loro c’è anche un’altra pu gliese, Stefania Tesoro, 13 anni di Adelfia. A giudicarli, oltre al pubblico a casa che televoterà i migliori, ci saranno anche al cuni esperti in studio. 

Alberobello si sta già mobilitando per la piccola Fidalma, che subito dopo Natale è partita per gli studi di Milano per le prove prima del debutto. I genitori Onofrio e Na dia l’accompagneranno in studio e saranno parte integrante dello show. Fidalma, peraltro, è già avvezza alle te lecamere: nel 2006 ha partecipato allo Zecchino d’oro piazzandosi ai primissimi posti e poi ha raccolto il secondo premio al Tour Music Fest e la prima piazza al Salento Festival. 

«Cantava già a soli due anni in inglese – spiega la mamma Nadia – ascoltando in televisione qualsiasi brano. Adora il genere rock, in particolare, e tutto ciò che le dà energia: ecco perché è una fan accanita di Aretha Franklin, dei Queen e di Loredana Bertè. Dopo l’esperienza allo Zecchino ha cominciato a studiare canto ed ora non vede l’ora di iniziare quest’avventura». 

Ad accompagnare i ragazzi ci sarà un’orchestra composta da 33 elementi diretti da Maurizio Pica, mentre tutte le esibizioni saranno arricchite da coreografie realiz zate da due corpi di ballo. Ogni settimana, inoltre, saranno in studio grandi ospiti musicali, che duetteranno con i piccoli artisti. Nella prima puntata, alla piccola Fidalma, è stata affidata una delle prove più impegna tive: un medley di Michael Jackson.

Articolo Tratto dalla Gazzetta del Mezzogiorno
Da Alberobello in tv a Canale 5 - La vocalist in erba Fidalma Intini di di LIVIO COSTARELLADallo Zecchino D'Oro


 Articolo tratto dal sito dello Zecchino D'Oro

Chi è Fidalma?

Ha 6 anni e viene da Alberobello in provincia di Bari. A casa la aspetta Serena, una sorellina di 2 anni con cui gioca moltissimo ma, qualche volta, litiga. Da grande vorrebbe fare la parrucchiera o l'estetista come sua zia. Comincerà a breve a frequentare la scuola ed è molto curiosa di conoscere le sue nuove maestre. Tra le sue prossime attività ci sarà un corso di karate. La musica che preferisce è quella dei Queen, mentre tra gli italiani predilige Loredana Berté, che sa imitare alla perfezione. Impazzisce per gli spaghetti al sugo. Adora andare in bici con i suoi amichetti.

Fidalma Intini canta insieme a Liudmila Loglisci:

"Il maggiolino Cicciaboccia"
Testo: G. Bonaveri, G. Mandreoli 
Musica: A.Margozzi

Sitografia http://www.zecchinodoro.rai.it/category/0,1067207,1067033-1069063.html


next_f2  Vedi Tutti i video di Fidalma Intini

Potrebbe interessarti anche...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: