• Alberobello

    Storia Read More
  • Cultura

    Associazioni culturali, Gastronomia, Sport... Read More
  • 1
  • 2

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

lapide_CurriIn questo semplice edificio risalente al 1831, ubicato in Piazza del Popolo, nacque l’architetto Antonio Curri.

La sua figura è rilevante per la storia locale anche per la fama che egli raggiunse tra i suoi contemporanei. Il poeta Gabriele D’Annunzio scrisse di lui: un architetto che più volte ha dimostrato il suo fine senso di arte, la purità dell’antica bellezza (in “Pagine disperse” raccolte da Alighiero Castelli). In occasione del decimo anniversario della sua morte, si costituì un comitato locale per onorare la memoria dell’architetto alberobellese e si appose la lapide marmorea,

disegnata da Gaetano Stella, ancora oggi visibile sulla facciata di questa modesta abitazione.

Su di essa, il poeta napoletano Salvatore di Giacomo fece scrivere: L’ariosa e fulgida maestà – dell’architettura - felicemente conobbe - e in ogni appassionata opera - del suo raro genio inventivo - luminosamente espresse - Antonio Curri – nato in questa casa il 9.10.1848 – morto in Napoli il 16.11.1916 – con tenero e devoto rimpianto i concittadini ricordano in questa lapide – il maestro e l’artista insigne – dalla cui fatica inspirata seppero che pur l’architettura – è poesia. Tale epigrafe è affiancata da una scultura bronzea, sempre di Gaetano Stella, allegoria dell’Architettura, che regge in una mano una colonna con capitello ionico e nell’altra una corona d’alloro.

Articolo di Tommaso Galiani da: "La Guida Storico-Turistica di Alberobello" - SAN.VER.AL PROJECT - 1999

 

Piazza Curri

Dall'indirizzo:

Potrebbe interessarti anche...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: